Il «Trofeo Lucia e Silvano Bradaschia» assegna i titoli regionali nella canoa, a vincere il titolo per società è proprio l’Ivrea Canoa Club.

«Trofeo Lucia e Silvano Bradaschia»

Non ha deluso le attese uno degli appuntamenti di fine stagione dedicati alla canoa che ha visto Ivrea ed il suo club nuovamente in primo piano. Quasi una festa quella che è andata in scena in occasione dell’edizione 2019 del «Trofeo Lucia e Silvano Bradaschia», gara di discesa sulla lunga distanza disputatasi domenica 10 novembre, la quale assegnava pure i titoli regionali.

L’Ivrea Canoa Club vince il titolo per società

Ai nastri di partenza un totale di 12 società che si sono espresse ad ottimi livelli, come confermato dai risultati raccolti a fine giornata. La squadra locale si è comportata egregiamente, tanto da fare letteralmente incetta di maglie di campione piemontese 2019. Proprio l’Ivrea Canoa Club al termine della kermesse disputata «in casa» si è aggiudicata il trofeo riservato ai sodalizi, per altro consegnato da Andrea, figlio di Lucia e Silvano.

Risultati delle singole categorie

Da segnalare anche la presenza di Alessandro Persello, atleta del Cus Torino, abitante a Montalto Dora, aggiudicatosi la vittoria nella paracanoa. Per quanto concerne i risultati delle singole categorie, nella disciplina della C1 successi di Giacomo Capirone (Cadetti B), Matteo Ghirardo (Junior), Lucia Pistoni (Ragazze), Pietro Silini (Ragazzi) e Nicolò Balma (Senior), tutti appartenenti al club di casa. Nelle file della C2 tra gli Junior oro per Arturo Beltrando e Riccardo Cannistraci (Ivrea), mentre tra i Senior affermazione di Renato Audino e Roberto Bussolino (Circolo Amici del Fiume). Arriviamo, poi, alla K1: fra gli Allievi B Nicola Pistoni ha prevalso, come del resto Arianna Campagnoli tra le Cadette A. Nella stessa classe, ma al maschile, primato di Michele Pistoni, quindi tra i Cadetti B piazza più ambita per Lorenzo Corti (Canoa Kajak 90). Nelle categorie Junior s’impongono Cecilia Marcheggiano (Ivrea) e Francesco Brossa (Canoa Kajak 90). Ed ancora, tra i Master A primo posto di Silvano Catufa (Circolo Eridano), tra i C oro per Guido Palmucci (Stiera Canoa & Rafting), imitato nei D dal compagno di team Paolo Camurati, negli E da Gian Battista Fornari (Canoa Kajak 90), negli F da Leonardo Curzio (Ivrea) e negli H da Mario Nigrotti (Canoa Club Torino). Nelle file dei Ragazzi/Ragazze hanno trionfato Luca Riva (Canoa Kajak 90) e Lia Bianchetti (Canottieri Adda 1891). Infine, tra i Senior medaglia del metallo più prezioso per Marta Maraschi (Circolo Ricreativo Lodigiano) e per Francesco Epifanio (Società Canottieri Genovesi).