Bermond vince a Conegliano nei Master di spada. L’ex olimpionico è stato assolutamente perfetto.

Bermond vince a Conegliano nei Master di spada

Non solo la linea verde del Circolo Scherma Delfino regala risultati e forti emozioni al sodalizio eporediese. Infatti, recentemente pure il settore Master ha «rotto il ghiaccio», dimostrando che ad Ivrea le cose, quando sono fatte bene, danno risultati eccellenti. Nell’occasione, gli schermitori di maggiore esperienza si sono dati appuntamento a Conegliano Veneto, in occasione della prima delle sei tappe che porteranno i migliori al via del prossimo Campionato Italiano, che si terrà nel mese di maggio 2019 a Casale Monferrato.

Meno fortunati i compagni di squadra

Nella competizione inaugurale, nella categoria 2 di spada (50-59 anni) vi erano Andrea Bermond des Ambrois, Marco Fenoglio ed Andrea Occleppo, i quali si sono confrontati con una settantina di atleti italiani, svizzeri e sloveni. Dopo aver superato il girone di qualificazione, era la volta dell’eliminazione diretta. Qui Fenoglio e Occleppo dovevano alzare bandiera bianca alle soglie dei quarti di finale, dovendo cedere rispettivamente allo svizzero Dousse e dal milanese Caracciolo.

Leggi anche:  L'Agliè Valle Sacra trionfa nella Coppa di Seconda e Terza Categoria

In finale sconfitto il catanese Di Bella

Invece, il percorso di Bermond proseguiva, grazie alla vittoria per 10-3 col bergamasco Di Bernardo, entrando di fatto tra i migliori 8 della classe. Un’altra impresa l’ha compiuta con Dousse, poi ennesimo match di alto livello, deciso per 10 a 9 a pochi secondi dalla fine ancora in favore del canavesano. Nella finalissima, Bermond si è trovato nell’ultimo atto di fronte al catanese Di Bella ed ha vinto per 10 a 6.