Canestri senza reti da oggi protagonista ad Ivrea. Si chiuderà domenica 30 dicembre.

Canestri senza reti da oggi protagonista ad Ivrea

Da quasi due decenni a questa parte non c’è periodo natalizio che si rispetti senza che il basket giovanile si ritagli un suo più che onorevole spazio. E l’appuntamento con «Canestri senza reti», che da oggi, giovedì 27 dicembre e sino a domenica 30 porta lo sport di livello internazionale nuovamente ad Ivrea, è uno dei più amati.

Si tratta della diciannovesima edizione del trofeo

Una kermesse che non è solo l’occasione per vedere all’opera tante promesse della «palla a spicchi». E’, soprattutto, l’opportunità per i ragazzi chiamati a scendere in campo in Canavese per scambiare esperienze, viverne di nuove, stringere amicizie. Per poi ritrovarsi sul parquet e lottare per la vittoria. L’edizione numero 19 della «creatura» targata Lettera 22 è pronta a riportare sui quattro campi predisposti per l’occasione (la palestra «Cena» d’Ivrea, i due terreni di gioco del «Gramsci», sempre sotto le rosse torri, e la struttura di Montalto Dora) alcuni tra i migliori club d’Italia e d’Europa.

Sono 16 le squadre di basket ai nastri di partenza

Per ciò che concerne la suddivisione delle 16 formazioni schierate ai nastri di partenza, nel gruppo A è stata inserita una vecchia conoscenza, il KK Mladost Cacak, che se la vedrà con Pallacanestro Sangiorgio di Piano, My Basket Genova Interglobo ed Aquila Basket Trento. La Stella Rossa di Belgrado, nel girone B, invece, se la vedrà con Pallacanestro Masi Casalecchio, Trapani e Pms Moncalieri. Il Foka Kragujevac, poi, affronterà i Falcons Titans di Tuzla, il Biancoblu Firenze ed i padroni di casa dell’Ivrea. Infine, nel gruppo D spazio a Sant Josep Badalona, Podgorica, Canaletto La Spezia e Castelfiorentino.

Leggi anche:  Campionati di basket pronti alla ripresa: si inizia stasera

La Lettera 22 romperà il ghiaccio alle 15.30

Prime due partite nel pomeriggio odierno, alle 15.30, onore che spetterà a Trapani-Pms e Kragujevac-Lettera 22. Fase di qualificazione sino al 28 dicembre, quindi sabato sarà la volta delle semifinali. Ultime emozioni domenica: dalle 10, in contemporanea, si giocheranno le sfide per l’assegnazione delle posizioni dall’undicesima sino alla sedicesima. Alle ore 12, invece, altre gare, ovvero i confronti che permetteranno di decidere la quinta, la settima e la nona classificata. Infine, alle 15 confronto di «consolazione», mentre il match che deciderà la vincitrice del 2018 è in calendario alle 17. A seguire, premiazioni finali.