Il finale di stagione al Castellamonte Calcio è rivolto al futuro.

Castellamonte Calcio tra novità e conferme

La stagione calcistica dell’SA Castellamonte si è conclusa con una retrocessione in 3° categoria, ma la squadra per ritornare subito in 2 ° categoria sta già nascendo. Mister Fernando Vassonei (la scorsa stagione al Bajo Dora), sta già lavorando per completare la rosa dei giocatori. L’obbiettivo è il ritorno immediato in seconda categoria, e lo spirito è quello di chi è già al lavoro, a testa bassa, per centrare l’obbiettivo.
Novità anche per il ruolo del Direttore Sportivo che sarà affidato ad Alberto Cucciatti, nel mondo del calcio da molti anni, e che già si sta muovendo per colmare i piccoli buchi e per riuscire a rafforzare la Società laddove è necessario.

Settore giovanile

Anche nel settore giovanile le cose proseguono nel modo migliore, la società sta lavorando per colmare le lacune nelle squadre dei giovanissimi, degli esordienti, dei pulcini; l’intento è quello di ampliare la fascia di età compresa tra i 5 e i 14 anni.
Alla maggior parte dei mister è stata confermata la fiducia: Giuseppe Tassone per i primi calci, Gianluca Mussat e Marco Ortu per i pulcini 1° anno, Marco Gaido per i pulcini 2° anno Giampiero Tiloca per gli esordienti. A lor si aggiungerà nella prossima stagione mister Loris Zuffellato (nella passata stagione all’Orizzonti UTD), che prenderà la guida degli esordienti 1° anno.

Leggi anche:  Convegno atletica leggera a Nole il prossimo fine settimana

Settore femminile

Il progetto per la creazione di un settore esclusivamente femminile è partito con tantissime adesioni.
Le ragazze, che si sono presentate puntualmente agli allenamenti di quest’ultimo scorcio di stagione, hanno un entusiasmo e una passione coinvolgente. Sono ragazze dagli 11 ai 13 anni e sta nascendo un gruppo affiatato. Senza dimenticare le bambine dai 5 a 7 anni.
Per preparare al meglio le ragazze è stata coinvolta Ilaria Cappai, classe 1994, laurea triennale in scienze delle attività motorie e sportive e prossima laureanda in magistrale in scienze e tecnica avanzata dello sport.