Castellamontese senza rivali nel torneo a quadrette. L’evento si è tenuto a Pont Canavese.

Castellamontese senza rivali nel torneo a quadrette

Prima dei «botti di Capodanno», ci sono stati quelli (gli ultimi della stagione) in campo, per quanto concerne la disciplina delle bocce. Sport che è risultato nuovamente protagonista alla bocciofila di Pont Canavese, dove questa volta (per la precisione il 29 dicembre scorso) a sfidarsi sono state le quadrette. Al via di una competizione che ha tenuto desto l’interesse di molti appassionati sono state otto formazioni delle categorie ACCC e BBCC, impegnate in una poule davvero di alto profilo.

Piazza d’onore invece per il Balangero

A salire sul gradino più alto del podio è stata la compagine della GB Castellamontese, composta da Marco Cotto, Giacinto Giacoma F., Fulvio Riva R. ed Alessandro Schierano, la quale ha finito per imporsi nell’atto conclusivo della kermesse con il punteggio di 5-4. La medaglia d’argento, invece, è finita al collo del Balangero, che si è schierata a sua volta con la squadra formata da Devietti, Marietta, Bernardo e Geninatti Neni. Di tutto rispetto anche il lotto delle compagini che hanno occupato il gradino più basso del podio. Infatti, a cedere con onore in semifinale ed a occupare le piazze numero tre e quattro sono state l’Asd Fornese di Moro, Rossatto, Scandale e Vieta, nonché l’Asd Amici Bocce Ivrea che si è presentato ai nastri di partenza con il gruppo composto da Avanzi, Bellavista, Graziano e Savoia.