Conto alla rovescia per la gara motoristica “Ronde del Canavese” giunta alla sua 19esima edizione. La speciale di Pratiglione pronta ad animare la corsa.

Ronde del Canavese

Le voci, anche insistenti, che avevano seguito il termine dell’edizione 2018 della gara sono state definitivamente fugate nelle settimane scorse. Ed ora, è tempo di date ufficiale. Anche quest’anno la «Ronde del Canavese» tornerà ad animare le strade del territorio, riportando nella nostra zona lo spettacolo dei motori. Lo farà, per l’esattezza, i prossimi 23 e 24 febbraio, quando l’intero «circo a quattro ruote» targato RT Motorevent riproporrà la 19esima corsa automobilista altocanavesana. Che, come sempre, avrà nella prova speciale di Pratiglione, ovvero 11 chilometri capaci di fare una durissima selezione, il suo punto forte.

Edizione numero 19

Gli appassionati di tale disciplina sono quindi in fibrillazione, dato che mancano poche settimane al via. Ma incombe pure la data dell’apertura delle adesioni, posta il 24 gennaio. Insomma, le premesse anche questa volta per un rally di tutto rispetto ci sono, sperando tra l’altro che il tempo non ci metta il proprio zampino, come purtroppo accaduto di recente. Venendo a quello che è il programma della due giorni rallistica della Ronde del Canavese, come di consueto il sabato sarà dedicato alle verifiche tecniche e sportive. Non va neppure dimenticata la possibilità di provare le macchine in assetto da gara, con l’ormai consueto «shakedown», che è previsto il 23 dalle ore 10 e sino alle 14.

Leggi anche:  Il vivaio della Rivarolese Calcio punta all'Elite

Appuntamento a Rivarolo

In serata, invece, tradizionale passerella sotto l’alea di Rivarolo, cittadina che farà da «campo base» alla competizione, di scena dalle 18.30, con vetture ed equipaggi che dopo la loro presentazione al pubblico proseguiranno per il parco chiuso, posto nell’altrettanto tradizionale piazzale dell’Urban Center. Da dove, la giornata successiva, sarà la volta della partenza del primo concorrente, che prenderà il via alle 8.01. Come è nella migliore tradizione della «Ronde del Canavese» (ma anche come vuole il regolamento di questo tipo di gara), quattro i passaggi in «speciale» per i concorrenti, che punteranno ai vertici della classifica assoluta, come del resto dei gruppi e delle classi che caratterizzeranno l’appuntamento 2019.