Il Cross Casellese 2019 ha incoronato la Podistica None. Riuscita anche la 33esima edizione.

Il Cross Casellese 2019 ha incoronato la Podistica None

Oltre 260 atleti hanno dato vita alla 33esima edizione del Cross Casellese, che nelle prime settimane del 2019 ha animato il panorama delle corse campestri del Torinese. Varie le partenze che hanno caratterizzato la kermesse curata dalla Doratletica. Nel primo «start» (dagli M60 agli oltre M75) affermazione di Domenico Lembo (Podistica None), il quale ha preceduto Ruggiero Diaferio (Team Marathon) e Luigino Azzalin (San Michele). Tra le donne affermazione di Anna Arnaudo (Asd Dragonero), prima davanti a Giorgio Morano (Cus Torino) e Maria Fornelli (Athletics Piossasco).

Spazio a varie categorie in occasione dell’evento targato Doratletica

Tra gli M40, 50 e 55 prima piazza per l’esperto Luca Cerva Perolin (nella foto, che veste i colori della Borgaretto 75), secondo Andrea Burlo (Baudenasca) e terzo Massimiliano Capra (Avis Torino). Dagli Junior agli M40, poi, spetta ad Andrea Battaglia conquistare la vittoria finale, classificandosi davanti ad Alberto Monasterolo (Olimpiatletica) e Luca Staropoli (Run Athletic Team). A livello di società, l’affermazione è andata alla compagine della Podistica None, che ha chiuso con un totale di 513 punti. A quota 368 la Doratletica, mentre i borgaresi dell’Atletica Venturoli ha conquistato il gradino basso del podio.