Il Gam Camp Rivarolo si è chiuso con ottimi riscontri. L’iniziativa si è svolta al Polisportivo.

Il Gam Camp Rivarolo si è chiuso con ottimi riscontri

Ha avuto un ottimo successo lo stage che è stato organizzato nelle settimane passate dalla Gam, ovvero la realtà calcistica che vede protagonisti alcuni appassionati ed esperti del mondo calcistico giovanile. Complessivamente più di 110 ragazzi (65 la prima settimana, una cinquantina la seconda) hanno animato il «camp» che è stato seguito con grande attenzione da Fabrizio Gallo e da Walter Madaschi, due delle colonne del gruppo targato Gam.

Tecnici ed istruttori preparati hanno lavorato coi ragazzi

Importante, poi, l’apporto di tecnici ed istruttori come Saviano, Scalone, Moro, Marotta, Giannettino, Silvestri, Mautino, Marras e Franco, oltre alla collaborazione di Cristina Sposato, Linda Scaringella ed Emanuela Labartino. «Il riscontro finale è senza dubbio di qualità – commenta Gallo – numeri che permettono alla nostra iniziativa di crescere ancora e di migliorare.

Leggi anche:  Rissa in campo durante una partita dell'Ivrea Banchette Under 17

Al Polisportivo diverse le attività proposte nell’occasione

I ragazzi, grazie anche alla stretta collaborazione con il Polisportivo, hanno avuto modo di confrontarsi con attività diverse, che hanno permesso loro di fare sport, divertendosi, il tutto pur con un occhio di riguardo al mondo scuola». E sin da ora si guarda al futuro studiando ulteriori novità che possano stimolare i giovani nella partecipazione a tale camp.