Karate Balangero trasferta positiva per il “Sussetto” che si è svolto a Caluso.

Karate Balangero trasferta positiva per il “Sussetto”

Trasferta calusiese per quella realtà nuova, ma già di tutto rispetto, che risponde al nome di Centro Karate Valli di Lanzo. L’occasione è stata rappresentata dalla quinta edizione del «Memorial Sussetto» dedicato alle arti marziali. Ancora risultati di tutto rispetto quelli colti dal sodalizio che ha sede a Balangero, che con entusiasmo ha preso parte ad un evento sportivo divenuto un classico nel calendario Uisp piemontese.

Tutti i ragazzi hanno chiuso nelle prime posizioni

Nell’occasione i ragazzi che sono stati diretti dai maestri Sartoris, Bundino e Prelipcean sono stati capaci di salire tutti nelle prime piazze delle rispettive categorie. Leonardo Montariolo, per esempio, si è aggiudicato il successo nella categoria D cinture bianche gialle, imitato alla perfezione da Pietro Montariolo (categoria C bianche gialle) e da Annalisa Rotella (categoria C bianche gialle). Medaglia d’argento, invece, per Syria Scalise (categoria C bianche gialle), Christian Azzalin (ancora categoria C ma cinture marroni nere) e Sonia Arbezzano (categoria D bianche gialle).

Leggi anche:  Pedalata di successo in onore del campioncino Egan Bernal

La compagine valligiana sta crescendo

Riscontri, tirando le somme, che alla fine confermano come il lavoro avviato dal centro balangerese sia davvero quello giusto per crescere. Infatti, nello spazio di pochi mesi dall’apertura ufficiale, le medaglie ed i piazzamenti sono già parecchi. Quindi, occhi puntati sul Centro Karate Valli di Lanzo, che anche prossimamente farà certamente molto bene.