Karate Borgaro. Ottimi risultati per il sodalizio allenato dal maestro Antonio Alioto.

Karate Borgaro, River Uisp protagonista

Marzo mese impegnativo per il River Uisp Borgaro. Il sodalizio guidato dal maestro Antonio Alioto, infatti, è stato tra quelli protagonisti di un importante momento agonistico dedicato al mondo delle arti marziali. Si tratta del «Trofeo Caramagna», che si è svolto di recente, mettendo in scena quella che era la sua settima edizione.

Ottimi risultati dei singoli

La formazione borgarese non ha voluto mancare all’appuntamento, portando a casa dei risultati di tutto rispetto. Nella disciplina del kata individuale a mettersi in luce in particolare sono stati Stefano Petrilli e Dalila Balboni: il primo nelle file delle cinture marroni, la seconda tra le bianche, hanno finito tutti e due per chiudere sul gradino più alto del podio. Medaglia d’argento, invece, per Rebecca Strangio, che si è ben comportata tra le cinture arancio. Altro podio è quello che è stato firmato da Lorenzo Traficante, il quale ha chiuso terzo tra le cinture marroni. Medagliere sfiorato, poi, per Alessandro Fontana e Lorenzo Cargnino, entrambi classificatisi al quarto posto (rispettivamente tra le cinture nere e le cinture verdi), mentre nella «top five», occupando proprio la quinta posizione, figurano Samuele Balboni e Riccardo Giampaolo, che hanno invece preso parte alla prova dedicata alle cinture verdi.

Leggi anche:  Mountain bike Leini oro a Chies d’Alpago con Avondetto

Vittoria per la squadra

Infine, l’ultima soddisfazione per la Uisp River Borgaro è arrivata ancora nel kata, ma questa volta nella sezione dedicata alle squadre. Davvero di qualità la prestazione del trio formato da Stefano Petrilli, da Samuele Balboni e da Riccardo Giampaolo, che hanno fatto loro la vittoria.