Laura Oberto da record sugli 800 agli Europei. Per lei nuovo personale sulla distanza.

Laura Oberto da record sugli 800 agli Europei

Importante esperienza internazionale nell’atletica per Laura Oberto, che è tornata alla ribalta europea, vestendo l’azzurro della nostra Nazionale in occasione dei Campionati di Prove Multiple a Squadre Prima e Seconda Lega. E’ stato l’impianto di Ribeira Brava, in Portogallo, a fare da sfondo alla competizione, dove la portacolori dell’Atletica Canavesana Azimut ha concluso, a livello individuale, con il 13° posto. Riscontro che, insieme a quello delle sue compagne di team, ha portato l’Italia al quarto posto nella categoria superiore, alle spalle di Repubblica Ceca, Finlandia e Polonia.

Un buon ritorno su questo palcoscenico

Entrando nello specifico dei singoli riscontri fatti segnare da Laura, la canavesana, che è tornata sul palcoscenico continentale a distanza di 4 anni dalla sua precedente esperienza, ha totalizzato 5167 punti. Va detto che negli 800 metri la Oberto si è pure tolta la soddisfazione di conquistare una splendida affermazione. Correndo la distanza con il crono di 2’12”66, la rivarolese non solo ha chiuso al comando, ma ha portato a casa un totale di 926 punti ed è riuscita a migliorare il proprio record personale.

Leggi anche:  Campionati di pallavolo alle porte: sabato sera inizia la stagione

Tutti i riscontri colti dalla rivarolese

Nelle altre discipline che la nostra ha affrontato nella trasferta in terra portoghese ha fatto, invece, registrare il terzo posto nel salto in alto (con 1,65), il sesto nel lungo (misura di 5,95), il nono sui 200 metri (dove ha fermato il cronometro sul 25”53), il 15esimo posto sui 100 ostacoli (4”76), mentre sia nel lancio del peso che nel giavellotto non è stata brillantissima, concludendo in entrambi i casi in 20esima posizione (per lei misure di 9,76 e di 25,23).