L’eporediese Fabrizio Pardi vince nel “Sanremo Storico”. Insieme alla Lertora viaggia forte con la Lancia Fulvia.

L’eporediese Fabrizio Pardi vince nel “Sanremo Storico”

Il mondo dei motori e delle auto storiche regalano delle belle soddisfazioni ai nostri appassionati. In questo caso è stata una competizione da sempre ricca di fascino come il «Rally di Sanremo» a portare in primo piano l’eporediese Fabrizio Pardi, che insieme a Veronica Lertora ha conquistato la vittoria nella classe 1300, nonché la piazza d’onore del Primo Raggruppamento.

Più forti anche di una serie di problemi

Pardi e la navigatrice ligure hanno vissuto, nel complesso, una gara molto sofferta, dove le pessime condizioni meteo hanno reso le speciali sanremesi ancora più insidiose. Nonostante tutto, però, alla fine le loro abilità sono uscite alla grande e con esse anche due riscontri in graduatoria notevoli. «Dopo due “temponi” nelle prime prove speciali – spiega il driver nato ad Ivrea – abbiamo sbattuto sulla terza speciale, rompendo un braccetto. Fortunatamente siamo riusciti ad uscire dalla prova e ad arrivare ai furgoni dell’assistenza, dove i meccanici ci hanno rimesso la macchina in condizioni di continuare».

Leggi anche:  Grande successo a Locana per lo stage dedicato ai portieri

Nella seconda giornata di gara il riscatto

Nel proseguimento della tappa non sono mancati ulteriori problemi: «Siamo rimasti, improvvisamente, senza luci nel bel mezzo della prima prova speciale, a causa di un guasto all’impianto elettrico. Senza vedere assolutamente nulla, siamo giunti al termine con l’ausilio della sola torcia elettrica di Veronica. Successivamente, facendoci “tirare” dall’equipaggio che partiva dietro di noi, il quale fa parte del nostro team, siamo riusciti a giungere all’arrivo di Sanremo». Il giorno successivo è arrivata la riscossa: «Siamo riusciti a concludere il rally con un risultato molto importante. Riscontro poi che ci portato in testa al Campionato Italiano. Ora pensiamo al “Rally Campagnolo” a Vicenza, prima del classico appuntamento col “Rally della Lana”, a Biella».