Nel judo canavesani a medaglia nel “Città di Moncalieri”. Feletto e San Giusto in primo piano.

Nel judo canavesani a medaglia nel “Città di Moncalieri”

Ancora tante soddisfazioni per il duo formato dalla Yama Arashi Judo Club San Giusto e la Bushido Kai Judo Academy di Feletto, realtà che praticano le arti marziali e che continuano, unite, a raccogliere dei traguardi di qualità. Come quelle portate a casa in occasione della quinta edizione del «Trofeo Città di Moncalieri». Oltre ad una lunga serie di riscontri a livello individuale le nostre  associazioni sportive hanno anche fatto segnare il secondo posto nella classifica riservata alle società.

Tutti i riscontri di Yama Arashi e Bushido Academy

Addentrandosi nei riscontri dell’evento torinese, per il Bushido a salire sul gradino alto del podio sono stati Matteo Fazari, Gaia Cardaci, Federico Budau, Andrea Meaglia, Alex De Santis, Giada Vironda, Alessandra Baima e Riccardo Cortello, mentre successo anche per Simone Grosso che veste i colori dell’Yama Arashi. Piazze d’onore, invece, per il club sangiustese conquistate da Federico Foresto, Daniel Merlo ed Amel Mazalovic. Argento per i felettesi, invece, grazie a Leonardo Mainolfi, Riccardo Marinelli, Andrea Nardi e Matteo Mazzamati.

Leggi anche:  Tiro con l'Arco: il canavesano Marco Bruno è argento ai campionati italiani

A medaglia atleti di Feletto e di San Giusto

Infine le terze posizione portano la firma di Edoardo Leone, Elisabetta Corgiat Mecio, Camilla Regano, Sofia De Santis, Tommaso Vagina, Miriam Vironda e Davide Vittone per la realtà che opera a Feletto, nonché di Alessandro Foresto, Desirè Lebiatti, Gabriele Falco, Samuele Albrino e Noemi Lebiatti per quella, invece, che svolge il proprio lavoro in quel di San Giusto Canavese.