Domenica 17 marzo Locana è tornata a vestirsi di rosa con «Pedala con il campione sulle strade del Giro», una nuova e riuscita manifestazione organizzata per celebrare la 13ma tappa del 102° Giro d’Italia, ovvero la Pinerolo – Ceresole Reale (lago Serrù), prevista il prossimo 24 maggio.

«Pedala con il campione sulle strade del Giro»

La «Pedala con il campione sulle strade del Giro» è stata una grande festa all’insegna della passione per il ciclismo, promossa da Comitato di Tappa, Comune, Pro Loco e Ufficio Turistico, in collaborazione con la squadra ciclistica Androni Giocattoli Sidermec, campione d’Italia in carica, per scaldare i motori in vista dell’attesissimo passaggio in valle della corsa rosa.

Il programma

La giornata di sport è iniziata in piazza Gran Paradiso con la dimostrazione dei ragazzi della scuola di ciclismo «Ciclismo e natura crescere pedalando» del «Team Il Ciclista off road» e la partecipazione del direttore sportivo canavesano Giovanni Ellena e di una folta delegazione del Fan Club di Egan Bernal, il campione colombiano della Sky, cresciuto pedalando sulle più belle salite canavesane, che si annuncia fra i grandi protagonisti del prossimo «Giro d’Italia». A seguire, per i ciclisti più audaci, ha preso il via la pedalata autogestita per il Carello-Alpe Cialma, con protagonisti d’eccezione Daniel Muñoz, Miguel Florez e Julian Cardona, campioni del Team Androni Giocattoli Sidermec. All’arrivo al Carello sono stati consegnati ben 40 diplomi ai temerari che hanno affrontato la salita.

Leggi anche:  Dibattito rovente a Locana sul futuro dell'Alpe Cialma

Il ringraziamento del sindaco

Il sindaco di Locana, Giovanni Bruno Mattiet, ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno collaborato all’organizzazione dell’evento, consegnando un omaggio anche ai campioni dell’Androni, al direttore Giovanni Ellena e al sindaco di Ceresole, Andrea Basolo, tra i maggiori promotori della storica tappa in Valle Orco. La manifestazione si è conclusa con un pranzo presso il bar ristorante «La Cialma».