Red Clay Castellamonte, brillano le stelle del talentuoso Edoardo Zingarelli, convocato ad un raduno della Nazionale giovanile, e la formazione under15 “viola” che batte il Novara.

Red Clay Castellamonte scatenati

Brillano le stelle dei Red Clay Castellamonte. Il manager della Nazionale U15 di baseball Roberto De Franceschi e il suo staff hanno indetto un raduno di selezione al Centro Preparazione Olimpica sede dell’Accademia FIBS di Tirrenia il 6 maggio. In assenza di impegni ufficiali nella stagione in corso, lavoreranno quindi in questa occasione con atleti nati nel 2004. Questo al fine di anticipare al massimo i tempi per l‘individuazione del gruppo che dunque sarà impegnato il prossimo anno nel Campionato Europeo di categoria.

Giovani talenti in Nazionale

Tra i 28 selezionati c’è anche un giovane dei Red Clay Castellamonte. Si tratta infatti di Edoardo Zingarelli. Il talento del giovane atleta, gli allenatori della società castellamontese ed il lavoro di preparazione svolto nell’Accademia Regionale Piemontese durante il periodo invernale sono stati premiati da questa significativa convocazione. Quindi un piccolo ed iniziale passo, si augurano in strada del Ghiaro, di un lungo percorso.

Leggi anche:  Pecco vittoria show al Gran Premio d'Austria

V… come viola e vittoria

Intanto, in regular season arriva la prima vittoria! Dopo il campionato dello scorso anno ricco di vittorie e con un piazzamento concluso al secondo posto, l’Under 15 dei Red Clay Castellamonte non aveva ancora portato a casa un risultato positivo in questa annata.  Il gruppo guidato dal Coach Vittorio Besso si è sbloccato e ha infatti messo a segno una doppia vittoria contro il Novara Baseball.

Doppio successo

Partono male i Viola di Castellamonte trovandosi subito sotto con il lanciatore Cristian Costa. La squadra barcolla ma non crolla. Piano piano si riprende e pareggia il conto al terzo andando a vincere la prima partita 9 a 7. Nella seconda partita sale sul monte di lancio Edoardo Zingarelli che si dimostra subito in giornata. I suoi lanci mettono in difficoltà le mazze novaresi. Costruisce così la seconda vittoria della giornata, supportato dai compagni della difesa. E dai punti in fase di attacco. Un paio di belle giocate negli inning finale portano quindi i “viola” a vincere 7 a 1.