Un grandissimo Egan Bernal vince il Gran Piemonte ad Oropa. La partenza questa mattina da Agliè.

Un grandissimo Egan Bernal vince il Gran Piemonte ad Oropa

Era il corridore più atteso, come per altro dimostrato dall’affetto e dal numero di foto che in mattinata, ad Agliè, tifosi ed appassionati hanno scattato con lui. Ed Egan Bernal non ha deluso le attese, conquistando in maniera netta l’edizione numero 103 del Gran Piemonte, la gara ciclistica che oggi, giovedì 10 ottobre, è arrivata ad Oropa, ai piedi dello storico Santuario. Davvero eccellente il lavoro di squadra del Team Ineos, quello per il quale è tesserato il recente vincitore del Tour de France, che nell’ultimo tratto di salita ha lavorato magistralmente, portando Egan davanti a tutti.

Che successo sulle strade “di casa” per l’atleta della Ineos

Bernal, che in Canavese ha vissuto due anni e che è di fatto legatissimo a questa terra che lo ha letteralmente adottato nel periodo nel quale ha vestito i colori dell’Androni Giocattoli Sidermec del duo Gianni Savio-Giovanni Ellena, ha messo a segno l’ennesimo colpo della sua carriera. Tutti lo aspettavano al vargo in questa competizione e lui, come ormai ha abituato tutti, non ha deluso. Una vittoria che davvero lo incorona sempre più ciclista di spicco del panorama mondiale.

Leggi anche:  Sulle Alpi 100 Km di corsa ecco gli eroi primi al traguardo

Seconda piazza per un’altra conoscenza… canavesana

La giornata del Team Ineos è stata perfetta, visto anche il secondo posto di Ivan Ramiro Sosa. Il quale, giusto per sottolineaten quanto il Canavese sia capace di “allevare” campioni”, è stato anche lui ospite di frazione Buasca avendo, insieme a Egan, vestito i colori dell’Androni prima di passare a quello che era l’ormai Team Sky. Un’altra splendida soddisfazione per il nostro Canavese, nella giornata che ha visto le due ruote professionistiche ancora protagoniste lungo le nostre strade. Strade che senza dubbio hanno portato bene ad un Bernal straordinario.