Universiadi 2019, Daisy Osakue oro e record a Napoli. La giovane atleta ha stupito tutti con questo fantastico risultato ottenuto ad un anno dall’aggressione.

Universiadi, Daisy Osakue oro

Risultato strabiliante che Daisy Osakue a Napoli alle Universiadi 2019. Una grande prova per lei che ha regalato questa grande emozione ai suoi tifosi allo stadio San Paolo. Osakue ha conquistato la medaglia d’oro martedì 9 luglio al quinto lancio quando il suo disco è volato sino a 61,69 metri. Le sue avversarie non sono riuscite in un simile risultato, dunque la 23enne di Moncalieri è salita sul gradino più alto del podio.

LEGGI ANCHE: Daisy Osakue rappresenta l’Italia

Che record

Osakue non ha solamente la medaglia d’oro ma ha anche superato il suo record, quello che aveva registrato il 25 aprile scorso in Texas. Lì, aveva lanciato 61.35 riuscendo così a conquistare il Mondiale di Doha.

LEGGI ANCHE: Aggressione Daisy Osakue

Ad un anno dall’aggressione

La storia di Osakue per certi versi è anche molto triste perché la giovane atleta di Moncalieri è stata aggredita. Era la notte tra il 29 e il 30 luglio scorso quando un gruppo di ragazzi l’aveva colpita all’occhio con un uovo.

Leggi anche:  San Maurizio: l'Apd Calcio rinnovata, ecco i nuovi dirigenti e staff tecnico (VIDEO INTERVISTE)