Vietti veloce sul circuito andaluso e si qualifica direttamente per la Q2 per conquistare un posto d’onore nella griglia di partenza del Gran Premio.

Vietti veloce a Jerez de la Frontera

Vietti veloce parte con il piede giusto. Il giovane pilota dello Sky Racing Team VR46 in Spagna, così il suo collega Foggia, impressione dopo le prime due sessioni di libere qualificandosi direttamente per la Q2.

Ottime sensazioni

Sensazioni davvero positive a Jerez de la Frontera (Spagna) per i giovani piloti dello Sky Racing Team VR46 al termine della prima giornata di lavoro a Jerez de la Frontera. Sul circuito andaluso, che ospita la prima tappa europea della stagione 2019, Dennis Foggia e Celestino Vietti Ramus non tardano a prendere confidenza con le loro KTM e firmano rispettivamente il decimo e tredicesimo tempo nella combinata dei tempi.

Cronometro amico

Quinto in FP1 con il crono di 1’47.321, Dennis non riesce a migliorare nel pomeriggio, ma conquista comunque il momentaneo accesso diretto alla Q2. Sensibile step cronometrico invece per Celestino che infrange il muro dell’1’48 grazie ad un buon 1’47.439.

Leggi anche:  Circolo Delfino Ivrea ancora successi ai campionati di scherma

Le dichiarazioni

Sono abbastanza contento del feeling con la moto – ha dichiarato Celestino Vietti – mi dispiace solo per la scivolata proprio alla fine del turno perché stavo andando veloce. Abbiamo fatto un buon lavoro e continueremo così anche per la qualifica. Rispetto alle altre gare, vogliamo fare uno step sulla posizione in griglia.